Gnocchetti sardi con verdure, pancetta e curcuma

settembre 06, 2017

Ecco la ricetta di un primo piatto molto gustoso ma abbastanza semplice da preparare, di cui la protagonista indiscussa è la curcuma, una spezia dal colore giallo-arancio che proviene dall'India. 

Conosciuta come lo zafferano dei poveri, la curcuma possiede notevoli proprietà benefiche per l'organismo e proprio per questo motivo viene molto impiegata nella medicina ayurvedica - di origine indiana- e cinese.

In cucina è utilizzata in numerose pietanze perché insaporisce, profuma e rende speziati i piatti rilasciando al tempo stesso un colore dorato che, appunto, ricorda molto lo zafferano (io comunque, la preferisco allo zafferano perché ha un sapore meno intenso).



GNOCCHETTI SARDI CON VERDURE, PANCETTA E CURCUMA
Ingredienti per 4 persone
320 g di gnocchetti sardi
1 zucchina
10 pomodorini
100 g di pancetta (dolce o affumicata, in base ai vostri gusti)
100 ml di vino bianco
1 cucchiaio di curcuma
1 spicchio di aglio
q.b di sale
q.b di pepe
q.b di Grana Padano grattugiato


Sciacquare la zucchina, spuntarla e tagliarla a rondelle non troppo sottili. Dividerle a loro volta in quattro parti e poi metterle da parte. Lavare anche i pomodorini, rimuovere il picciolo e tagliarli prima a metà e poi in quarti.

Mondare lo spicchio d'aglio e farlo soffriggere in un tegame con un filo d'olio. Non appena comincerà a sfrigolare, unire le zucchine e farle insaporire. Sfumare con il vino bianco e far cuocere 10 minuti con il tegame coperto. Successivamente unire i pomodorini, regolare di sale e di pepe e proseguire la cottura per altri 5 minuti.

A parte far rosolare la pancetta senza aggiungere né olio né burro, finché non avrà assunto un bel colore rosato. Aggiungere anche questa al condimento e poi spegnere il fuoco.

Lessare gli gnocchetti in abbondante acqua bollente salata, quindi, una volta cotti, scolarli al dente tenendo da parte qualche mestolo di acqua di cottura. Versare gli gnocchetti nel condimento e, a fiamma accesa, aggiungere l'acqua di cottura insieme alla curcuma. Mescolare energicamente e mantecare infine con abbondante Grana Padano grattugiato.

NOTE
Se siete vegetariani o avete ospiti che non mangiano carne potete tranquillamente omettere la pancetta. Se invece siete amanti dei frutti di mare, potete sostituirla con i gamberetti.

Utilizzate le melanzane al posto delle zucchine o il pecorino romano invece del Grana Padano, secondo i vostri gusti.

Potrebbero interessarti anche

8 commenti

  1. Un bellissimo piatto colorato e gustoso !

    RispondiElimina
  2. Bellissimo e molto gustoso :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Ciao, nuova follower; questa è la mia ultima recensione; se ti va dacci un'occhiata e sempre se vuoi diventa lettrice fissa del mio blog, che trovi anche su instagram come: ioamoilibrieleserietv

    http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/09/provaci-ancora-prof-serie-tv-recensione.html
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Benedetta e benvenuta! Passo a dare un'occhiata :-)

      Elimina
  4. Adoro la curcuma, il suo colore e il suo profumo, è davvero un ingrediente speciale! Come questo primo piatto, bello e goloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa :-) Io la curcuma non l'avevo mai utilizzata fino ad ora, perché immaginavo avesse un sapore troppo forte. Dopo che l'ho provata mi sono ricreduta e adesso non vedo l'ora di utilizzarla in un'altra ricetta!

      Elimina

Nome

Email *

Messaggio *